Notte noir

In una notte. L’avvicendarsi delle stagioni. L’oscurità viva d’immagini e parole. Ti sento. Luoghi, poesie, musiche e anime evocate in silenzio nell’atmosfera dei sogni. Strade, tante, spolverate di stelle con lune immortali che compongono il tempo. Specchi di fiori, balletti di verde avvolti da scuri e pulsanti profumi. La magia dei colori è ombra e amore. E’ lieve sussurro adagiato … Continua a leggere

Buona estate

Mi allontano per un po’. Vado a godermi queste ultime battute d’estate. Portandomi dietro tanti voli di pensieri. Sì, perché non sono capace di vivere senza interrogarmi. Senza fermarmi, anche se solo per un attimo, nel momento in cui una folata di vento mi sfiora le braccia. E così, semplicemente mi leggo. E penso che non sono la donna che … Continua a leggere

Fuori dal cielo

Mi sembra di essere in qualche mondo lontano. A volte non ho età. Non sento l’incedere furioso del tempo. Non ricordo il dolore ma solo la felicità. Mi sembra così, di appartenere a qualcuno e basta. Muovo le mani su inchiostri di rara bellezza. Agito gli occhi attorno a coni di mistero e calore. Mi guardo. E accetto in lontananza … Continua a leggere

Ci sono. Col cuore di sempre

Gli impegni sono tanti. Le difficoltà davvero infinite. Ma ci sono. E ho letto attentamente tutte le vostre parole trattenendole negli occhi come luce di mare. Felice dell’affetto dimostrato e perché no, della home page “conseguita”. Vi lascio un bacio profumato alla menta, in questo caldo soffio d’estate. E vi dico a presto. Col cuore di sempre, ki.

E’ un omaggio

Sì. Vorrei fare un omaggio. A parole. Per tutte quelle persone che sentono e percepiscono la vita anche alzando lo sguardo per inebriarsi di cielo blu. Per coloro che insegnano che l’amore è più importante che essere attraenti e in gamba in ogni situazione. Per tutti quei cuori che faticano a trovare le parole ma che raccontano l’ardore del mondo … Continua a leggere

Nessuno mai

Ti ho guardato bene dalla prima volta. Mi ricordo tutto, perfettamente. Ogni movimento lasciato, era un graffio inconsapevole. Bellissimo, come l’aria di un mattino d’estate. Ti respiravo adagio tra il grigio sotto le dita e la luce che mi prendevo per osservarti. E non bastavano tutti i giorni e tutte le notti. Non bastavano mai le tue parole disciolte nella … Continua a leggere

Nei miei occhi

Abito nei miei occhi da sempre.Mi racchiudo nel loro ardore ogni giorno, disegnando nel cuore sole e sorrisi, sciacquandomi il viso di lacrime e pioggia, oltrepassando sempre l’odio, respirando sempre ogni amore.Non è mai nudo uno sguardo, mai. Ancor meno il mio. Mi metto tutta nei miei occhi, magari rischiando di sporcare sorprese e aspettative, ma è così che so … Continua a leggere

Passerà

Eppure lo so benissimo. E’ così che va a volte. Ma questa sosta di sensazioni mi tormenta lo stesso. Mi blocca lo stomaco e le mani. Mi fa sentire in debito coi cuori, con il sole d’estate, con il vento e il mare. Mi paralizza come se fossi davanti un precipizio e non so se l’aria che mi avvolge parla … Continua a leggere

Vivendo

È come una spaccatura nel terreno. Ma è nel cuore. E non fa proprio male. E’ vita rovente, intensa e ipnotica come una lingua di fuoco. E’ sentire di esserci, di appartenere, ma di allungare la mano ed accarezzare il niente che gioca con l’aria. È ricerca di un punto. Quel contatto che attira il corpo verso l’anima, quell’unione che … Continua a leggere

Piccoli spazi immensi nel cuore

Io ci sono. Con te. Nel momento in cui la giornata mi cade dalle mani in un tonfo assurdo. Nell’attimo in cui, con i piedi scalzi, percorro la mia camera accendendo ogni angolo, dissotterrando equilibri segreti, rischiarando di luce profonda un tratto del cuore. Ci sono. Sempre. Apro le mani a ventaglio e il sapore di frutta, sulle dita, ti … Continua a leggere